fbpx

Ultime Notizie

Compagnia teatrale Fang-Ta

Compagnia Teatrale Fang-Ta

Gli allievi del Triennio 2019-22, diplomatisi quest’anno, fondano la compagnia teatrale Fang-Ta. 

Li abbiamo rivisti qualche giorno fa e ci siamo fatti raccontare la loro storia e da dove tutto è partito.
“Il desiderio di rimanere legati anche professionalmente c’era già prima di uscire dall’Accademia, quindi diventare una compagnia è stata la naturale evoluzione di un percorso già iniziato.
Il nome “Fang-Ta” nasce da una battuta della Paranoia di Spregelburd, che abbiamo messo in scena in forma di studio con Manuela Cherubini, ed è diventato un gioco, un motto, una parola chiave, tanto che poi con naturalezza, lo abbiamo usato per identificare il nostro gruppo.
Il legame che si è creato a scuola, una volta usciti, si è rafforzato e alla base di tutto c’è la fiducia, la stima professionale e la voglia di affrontare insieme le difficoltà che un lavoro in questo campo comporta.
Non ci siamo scelti all’inizio, ma una volta usciti abbiamo scelto di dare concretezza al tutto.
Il nostro segreto è credere l’uno nell’altro incondizionatamente, un passo avanti per uno di noi è il passo avanti del gruppo;
dietro ovviamente c’è anche la diversità, cerchiamo di non dimenticare mai che ciascuno di noi ha il suo portato, la sua storia, che è unica e rende unico l’insieme.
Adesso stiamo lavorando alla messinscena de “La Serra-morte” scritto da Simone Guaragna, membro della compagnia. Questo testo è un po’ una metafora di quello che stiamo vivendo noi ora come gruppo. Parla di ragazzi che cercano di rapportarsi con la realtà che li circonda, senza avere un’idea precisa del futuro, sempre più incerto.
Sicuramente l’accademia ci ha permesso di avere degli strumenti per plasmare la nostra idea in qualcosa di concreto, attraverso il linguaggio del teatro.”