fbpx

Triennio Regia

Il regista teatrale oggi – in quanto figura centrale del processo ideativo, creativo e produttivo della messa in scena – deve saper padroneggiare strumenti, spazi e tecnologie diverse. Il suo mestiere si scompone in sfaccettature che vanno dalla ideazione e alla scrittura, dall’illuminotecnica alla contrattualistica; coordina un lavoro collettivo rapportandosi a  molteplici professionalità, in costante comunicazione con le esigenze produttive.  

 

Il Centro Internazionale La Cometa disegna un percorso formativo per gli allievi registi a partire dal linguaggio dell’attore, in quanto materia necessaria per la direzione scenica delle capacità interpretative. Sperimentando come attore le potenzialità della recitazione l’allievo regista impara a padroneggiare i mezzi e i linguaggi da utilizzare nella direzione. 

 

Nel primo anno gli allievi registi lavoreranno a stretto contato con gli allievi attori, acquisendo le tecniche di base della recitazione.  Inoltre dirigeranno i colleghi  attori in esercizi ed études loro assegnati dai docenti.  Nel secondo anno – attraverso un lavoro d’analisi e costruzione – comincia lo studio sul personaggio e la drammaturgia. Gli allievi registi affrontano  la regia di vere e proprie scene. Il tema del terzo anno è la messa in scena, gli allievi registi: 
 

  • Seguono come assistenti il lavoro dei registi pedagoghi impegnati negli spettacoli di diploma del Triennio di Recitazione.

  • Realizzano il proprio spettacolo di diploma e 

  • Un cortometraggio all’interno del corso di Regia Cinematografica 
     

All’interno del calendario didattico sono programmati seminari intensivi con docenti italiani e stranieri. 

Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17/18. Gli spazi della scuola sono a  disposizione degli allievi per provare e studiare anche oltre l’orario didattico. Le chiavi della scuola sono affidate ad ogni gruppo classe, che impara fin dal primo anno a organizzarsi e condividere.

Agli spazi disponibili in Circonvallazione Gianicolense 51/A si aggiungono anche quelli del Teatro Cometa Off, la biblioteca, l’emeroteca e la videoteca dell’ Università di Roma Tre DAMS in apposita convenzione.