Seminari Weekend

Suzuki, Viewpoints and Composition Workshop

A cura di Lorenzo Montanini.

Docente Lorenzo Montanini

Il workshop è basato sul dialogo tra il metodo sviluppato dal noto regista giapponese Tadashi Suzuki e dalla Suzuki Company of Toga e VIEWPOINTS, due pratiche dell’arte della recitazione molto diverse ma complementari. Da più di 25 anni la SITI Company, diretta da Anne Bogart, ha sperimentato con successo la fusione di questi due training per formare attori, registi e performer in ogni parte del mondo.

L’obiettivo principale del metodo SUZUKI  é ricostruire l’integrità del corpo umano nel contesto teatrale e riscoprire le abilità espressive innate dell’attore. É una rigorosa disciplina fisica nata dalla fusione di danza classica, teatro Nō. VIEWPOINTS è un approccio alla performance basato sull’improvvisazione. Sviluppatosi dalla danza postmoderna alla fine degli anni ’70  fu  successivamente organizzato  da Anne Bogart e dalla SITI Company in nove VIEWPOINTS. Qui il metodo, applicato al teatro, permette ad un gruppo di attori di funzionare spontaneamente e in modo intuitivo generando un lavoro teatrale vivace ed immediato.

LORENZO MONTANINI è un regista e attore italiano.
Ha studiato con molti artisti in Italia e all’estero, tra cui: M. Tarasco, B. Meyers, The Living Theatre, Milon Mela, E. Vargas, Teatro de Los Sentidos, A. Bogart and the SITI Company. Ha studiato cinema alla New York film Academy ed è stato il primo italiano ad essere selezionato dalla SITI Company per studiare con loro alla Columbia University e allo Skidmore College. Insegna e pratica il VIEWPOINTS training e il Suzuki Method of Actor Training e dirige da più di 15 anni un laboratorio di teatro contemporaneo cinese bilingue all’Università L’Orientale di Napoli. Collabora anche con l’Università di Macerata, Romatre e La Sapienza. I suoi spettacoli hanno partecipato a diversi festival in Europa e in America, tra cui: Festival Iberoamericano de teatro de Bogota’, XXXVI Festival Internacional de teatro de Manizales, X Fiesta de las Artes Escenicas de Medellin, Festival Iberoamericano de Cadiz, Destinos, Encuentro de las Americas, Napoli Teatro Festival, Longlake Festival Lugano, Festival Internazionale di Montalcino, Tramedautore. Ha lavorato in teatri come il Teatro Mayor Julio Mario Santo Domingo (Bogotà), Casa Ensamble (Bogotà), La Mama ETC (New York), Steppenwolf Theatre (Chicago), LATC (Los Angeles), Piccolo Teatro Grassi (Milano), Teatro Stabile d’Innovazione Galleria Toledo (Napoli), Teatro delle Moline ERT (Bologna), Teatro Palladium (Roma), Teatro Studio Uno (Roma). Come attore e performer ha lavorato, tra le altre, con la Palissimo Dance Theatre Company e il Teatro de los Sentidos. Ha anche lavorato come regista e attore con la Commissione Europea e il JRC (Resonances Festiva IIl) e con le Nazioni Unite (NYC) partecipando a progetti per costruire un dialogo tra le arti, la scienza e la politica.

DOVE E QUANDO
CENTRO INTERNAZIONALE LA COMETA
Circonvallazione Gianicolense 51 a – 00153 Roma
Venerdi 25 gennaio 2019 ore 17.30 – 21.30
Sabato 26 gennaio 2019 ore 11.00 – 18-00
Domenica 27 gennaio 2019 opre 11.00 – 18-00

Costo workshop:  100€ + 30 di iscrizione

INFO E ISCRIZIONI
info@cometastudio.it
Centro Internazionale La Cometa: 06 83396507

Venerdi 25 gennaio 2019 ore 17.30 - 21.30Sabato 26 gennaio 2019 ore 11.00 - 18-00Domenica 27 gennaio 2019 opre 11.00 - 18-00